Lindbergh France rinnova i contratti con Kone e Gruppo Bosch

COMUNICATO STAMPA
LINDBERGH FRANCE RINNOVA I CONTRATTI CON KONE E GRUPPO BOSCH
PER UN VALORE COMPLESSIVO PER IL 2024 DI 2,5 MILIONI DI EURO
Pescarolo ed Uniti (CR), 28 dicembre 2023 – Tre importanti rinnovi contrattuali per Lindbergh France, la controllata attiva sul territorio transalpino di Lindbergh S.p.A. (EGM:LDB), gruppo attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance Repair and Operations) per l’offerta di servizi di logistica per le reti di assistenza tecnica e nel settore del Waste Management – Circular Economy. I tre accordi, siglati con KONE SA, azienda leader nell’industria della produzione e manutenzione di ascensori, montascale e porte scorrevoli automatiche, con E.l.m. Leblanc e BSH Electroménager, entrambe società del gruppo BOSCH operanti sul territorio francese, hanno un valore totale pari a 2,5 milioni di euro per l’anno 2024 e sono relativi all’erogazione dei servizi di logistica notturna “in-night in-boot” da parte di Lindbergh France a favore di un totale di oltre 1.800 tecnici manutentori itineranti.
******
Lindbergh S.p.A. è a capo dell’omonimo Gruppo attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance Repair and Operations) per l’offerta di servizi, prodotti e soluzioni di logistica per le reti di assistenza tecnica. Il Gruppo è attivo altresì nell’offerta di servizi di Economia Circolare e Waste Management. Con Sede a Pescarolo ed Uniti (CR), Lindbergh è stata fondata nel 2006 da Marco Pomè (Presidente) e Michele Corradi (CEO), entrambi provenienti da lunghe esperienze nel settore della logistica e dei servizi. Il Gruppo oggi impiega oltre 140 dipendenti.

Leggi il comunicato stampa

PRESS RELEASE
LINDBERGH FRANCE RENEWS ITS CONTRACTS WITH KONE AND BOSCH GROUP FOR AN OVERALL ANNUAL VALUE FOR 2024 OF € 2.5 MILLION
Pescarolo ed Uniti (CR), 28 December 2023 – Three important contractual renewals for Lindbergh France, the French subsidiary of Lindbergh S.p.A. (EGM:LDB), group operating in Italy and France in the MRO (Maintenance, Repair and Operations) sector, providing logistic services to technical assistance networks and in the Waste Management – Circular Economy sector. The three agreements, signed with KONE SA, leader in the production of lifts, stair-lifts and automatic sliding doors, with E.l.m. Leblanc and BSH Electroménager, both BOSCH group companies operating in France, are worth a total of € 2.5 million for the year 2024 to provide night logistic services “in-night in-boot”, supplied by Lindbergh to more than 1,800 field service engineers.
******
Lindbergh S.p.A. is the parent company of the Group of the same name active in Italy and France in the MRO (Maintenance Repair and Operations) sector, in the offer of logistic services, products and solutions for technical assistance networks. The Group also supplies Circular Economy and Waste Management services. With registered office in Pescarolo ed Uniti (CR), Lindbergh was founded in 2006 by Marco Pomè (Chairman) and Michele Corradi (CEO), both from lengthy experience in the logistic and services sector. The Group now has more than 140 employees.

Michele Corradi è stato intervistato da Websim

Michele Corradi è stato intervistato da Websim, in occasione della quarta edizione di #NextGems, dove ha condiviso dettagli sul business unico di Lindbergh incentrato sulla sostenibilità e ha presentato i principali risultati dell’ultima relazione semestrale del gruppo.

Il futuro di Lindbergh sarà strettamente legato a un’iniziativa di grande rilevanza nel campo del waste management e dell’economia circolare. Inoltre, la Società sta perseguendo un ambizioso progetto di acquisizioni con l’obiettivo di diventare il primo player in Italia nel settore dell’assistenza tecnica della termoidraulica.

Video-intervista completa al seguente – https://www.youtube.com/watch?v=SjW2bVpTd-Q&t=1s

 

#Lindbergh #MRO #WasteManagement #NextGems #EconomiaCircolare #Innovazione #Sostenibilità #Websim #Sustainability #CircularEconomy #GreenEconomy

Lindbergh S.p.A.: partecipa alla quarta edizione di “Next Gems Micro Cap Conference”

Lindbergh condividerà il suo cammino di sviluppo e le strategie future, analizzando le sfide e le opportunità nell’attuale contesto economico globale

Pescarolo ed Uniti (CR), 12 ottobre 2023Lindbergh S.p.A., gruppo attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance Repair and Operations) per l’offerta di servizi, di logistica per le reti di assistenza tecnica e nel settore del Waste Management – Circular Economy, comunica la propria presenza il 17 ottobre 2023, alla quarta edizione di Next Gems Micro Cap Conference: l’evento dedicato all’incontro tra le aziende quotate, che costituiscono l’ossatura dell’economia reale, e l’economia finanziaria. La conference, organizzata da VIRGILIO IR e T.W.I.N., si terrà presso Palazzo Mezzanotte a Milano il 17 e 18 ottobre 2023.

Lindbergh S.p.A. sarà una delle 52 società protagoniste dell’evento e avrà l’opportunità di presentare il suo percorso di crescita e i più recenti risultati finanziari agli investitori istituzionali, sia nazionali che internazionali, attraverso incontri one-to-one.

Michele Corradi, AD di Lindbergh S.p.A., in rappresentanza della Società, si presterà a fornire risposte alle domande degli investitori interessati, affrontando i temi e i trend di impatto rilevanti per l’economia reale nello scenario globale attuale, contraddistinto da incertezza macroeconomica ma ricco di promettenti opportunità per le aziende agili, flessibili e dotate di modelli di business innovativi.

 

Leggi il comunicato stampa

Lindbergh S.p.A.: primari investitori professionali entrano nell’azionariato

Pescarolo ed Uniti (CR), 6 ottobre 2023Lindbergh S.p.A. (EGM:LDB), gruppo attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance Repair and Operations) per l’offerta di servizi, di logistica per le reti di assistenza tecnica e nel settore del Waste Management – Circular Economy, comunica l’ampliamento della base azionaria con l’ingresso di due primari investitori professionali specializzati in investimenti in PMI Italiane quotate e quotande con un particolare focus sul mercato Euronext Growth Milan, a seguito dell’acquisto da PINVEST S.r.l. (società controllata al 100% dal Presidente del Consiglio di Amministrazione di Lindbergh Marco Pomè) di complessive 250.000 azioni ordinarie, pari a circa il 2,94% del capitale sociale di Lindbergh.

Le due operazioni sono avvenute ai blocchi fuori mercato, in data odierna, entrambe ad un prezzo per azione pari a Euro 1,80, in particolare il primo investitore ha acquistato 150.000 azioni pari a circa l’1,76% del capitale (per un controvalore di Euro 270.000), mentre il secondo investitore ha acquistato 100.000 azioni pari a circa l’1,18% del capitale sociale (per un controvalore di Euro 180.000), per un controvalore complessivo di euro 450.000.

Le due operazioni sono state realizzata in parziale deroga all’impegno di lock-up assunto da PINVEST S.r.l. per 36 mesi dalla data di inizio negoziazioni su Euronext Growth Milan (20 dicembre 2021), opportunamente svincolato limitatamente a tali operazioni in accordo con l’Euronext Growth Advisor Integrae SIM.

Ai sensi dell’art. 17 del Regolamento Emittenti Euronext Growth Milan, Lindbergh rende noto di aver ricevuto in data odierna da parte di PINVEST S.r.l. la comunicazione di cambiamento sostanziale della partecipazione, con la quale quest’ultimo ha informato la Società di essere sceso in data odierna, a seguito delle due operazioni sopra riportate e dell’operazione comunicata in data 4 ottobre 2023, sotto la soglia rilevante del 25% del capitale sociale di Lindbergh rappresentativo di azioni che conferiscono diritto di voto, detenendo n. 1.910.424 azioni pari al 22,48% del capitale sociale.

A seguito delle due operazioni il flottante passa al 32,47% e la nuova composizione del Capitale Sociale di Lindbergh è la seguente:

 

Leggi il comunicato

Lindbergh S.p.A.: passa l’1% del capitale dal socio Pinvest srl al socio Pibes srl

Pescarolo ed Uniti (CR), 4 ottobre 2023Lindbergh S.p.A. (EGM:LDB), gruppo attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance Repair and Operations) per l’offerta di servizi, di logistica per le reti di assistenza tecnica e nel settore del Waste Management – Circular Economy, comunica che in data odierna PINVEST Srl (società riconducibile al 100% al Presidente del Consiglio di Amministrazione di Lindbergh Marco Pomè) ha trasferito a PIBES Srl (società riconducibile per il 50% all’Amministratore Delegato di Lindbergh Michele Corradi e per il 50% a Davide Daccò) 85.000 azioni ordinarie, pari all’1% del capitale sociale di Lindbergh.

L’operazione è avvenuta ai blocchi fuori mercato, ad un prezzo per azione pari a Euro 2,05 per un controvalore di Euro 174.250.

L’operazione è stata realizzata in parziale deroga all’impegno di lock-up assunto da PINVEST S.r.l. per 36 mesi dalla data di inizio negoziazioni su Euronext Growth Milan (20 dicembre 2021), opportunamente svincolato limitatamente a tale operazione in accordo con l’Euronext Growth Advisor Integrae SIM.Per effetto di tale operazione la nuova composizione del Capitale Sociale di Lindbergh è la seguente:

 

Leggi il comunicato stampa

 

Closing dell’acquisizione del 55% delle quote di Climan srl e Idro Calor srl

L’operazione dà ulteriore slancio alla strategia del Gruppo volta a costruire la prima realtà industriale italiana in grado di erogare servizi di assistenza tecnica nel settore della termoidraulica su tuto il territorio nazionale

Pescarolo ed Uniti (CR), 27 settembre 2023 – Lindbergh S.p.A. (EGM:LDB), Gruppo attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance, Repair and Operations) per l’offerta di servizi di logistica per le reti di assistenza tecnica e nel settore Waste management/circular economy, comunica che in data odierna è avvenuto il closing dell’operazione di acquisizione del 55% delle quote di Climan Srl e Idro Calor Srl. L’operazione è stata conclusa dalla controllata SMIT Srl (Società Manutenzione Impianti Tecnologici), di cui Lindbergh detiene il 77,5% delle quote.

Questa operazione si inserisce nella linea strategica del Gruppo volta a costituire la prima realtà industriale italiana in grado di erogare servizi di assistenza tecnica nel settore della termoidraulica, su tutto il territorio nazionale. L’operazione segue la recente acquisizione del 100% della Gatti Ermanno Srl (cfr. comunicato stampa in data 31 luglio 2023) di Corridonia (MC) e consente a SMIT Srl di incrementare ulteriormente il proprio network di tecnici.

Con sede a Parma, entrambe le società appartengono allo stesso socio di maggioranza, Dilda Gian Luca, e sono attive nella riparazione, manutenzione, assistenza e installazione di impianti termoidraulici, caldaie, impianti di condizionamento e climatizzazione, nonché di purificazione dell’acqua. Climan Srl e Idro Calor Srl operano attraverso una rete diretta, rispettivamente di 7 e 8 tecnici. Alla data odierna, con queste acquisizioni, SMIT Srl controlla un network di 27 tecnici.

Climan Srl ha realizzato nel 2022 un fatturato pari a Euro 689.000 e un EBITDA (IAS/IFRS) pari a Euro 42.000 (il fatturato medio annuo degli ultimi 3 anni è pari a Euro 640.000, l’EBITDA medio annuo (IAS/IFRS) degli ultimi 3 anni è pari a Euro 70.000).

Idro Calor Srl ha realizzato nel 2022 un fatturato pari a Euro 808.000 e un EBITDA (IAS/IFRS) pari a Euro 93.007 (il fatturato medio annuo degli ultimi 3 anni è pari a Euro 800.000, l’EBITDA medio annuo (IAS/IFRS) degli ultimi 3 anni è pari a circa Euro 80.000).

Mateo Vaccari, Amministratore di SMIT Srl, dichiara: “Con queste due nuove acquisizioni controlliamo direttamente una trentina di tecnici. Confermiamo il nostro obiettivo di arrivare a 100 tecnici entro due anni. Già dai prossimi mesi tutti i tecnici utilizzeranno la medesima piattaforma IT per pianificare e gestire le attività di manutenzione, inoltre ottimizzeremo velocemente tutti i magazzini gestendo le scorte di ricambi a livello centrale, con notevoli vantaggi economici e operativi. Attiveremo i servizi erogati da Lindbergh su tutta la rete per recuperare efficacia ed efficienza operativa. L’obiettivo è anche quello di diventare sempre più attrattivi per nuovi tecnici che vogliono unirsi alla nostra organizzazione”.

Dettagli dell’operazione

In data odierna, SMIT Srl ha acquisito il 55% del capitale sociale di Climan Srl dal socio di maggioranza, per un valore di Euro 96.250.

SMIT ha acquisito inoltre il 55% del capitale sociale di Idro Calor Srl dal socio di maggioranza, per un valore sempre pari ad Euro 96.250.

Le somme dovute verranno corrisposte per un ammontare pari a Euro 60.000 al closing (in data odierna), mentre la restante quota pari a Euro 132.500 verrà corrisposta in 4 rate da Euro 33.125 l’una con scadenza gennaio 2024, luglio 2024, gennaio 2025, luglio 2025.

L’accordo prevede anche un’opzione a favore di SMIT Srl, esercitabile entro il 31/12/2025, per l’ulteriore acquisizione delle quote in possesso di Gian Luca Dilda, pari al 35% del capitale sociale di Idro Calor Srl e pari al 25% di Climan Srl. Il prezzo totale delle due cessioni è sin da ora convenuto complessivamente nella somma di Euro 105.000 suddiviso nel modo seguente:

1) Euro 43.750 per la cessione della restante quota della società Climan Srl, pari al 25% del suo Capitale Sociale

2) Euro 61.250 per la cessione della restante quota della società Idro Calor Srl, pari al 35% del suo Capitale Sociale

L’amministratore Unico delle due società resterà per il momento Gian Luca Dilda, fondatore e socio di riferimento di entrambe.

Si segnala che l’Operazione non è da considerarsi significativa ai sensi dell’art. 12 del Regolamento Emitenti Euronext Growth Milan.

 

Leggi il comunicato stampa

Lindbergh September Party

Nella giornata di ieri, la storica dimora Meli Lupi di Soragna, ha ospitato l’ormai consueta festa annuale aziendale di Lindbergh Spa.

L’evento ha visto la partecipazione di oltre 120 persone, ed è stata una bellissima occasione per trascorrere una giornata tutti insieme, incontrando e rivedendo colleghi da ogni parte d’Italia e Francia, in un contesto differente rispetto a quello quotidiano.

Prima del pranzo però, all’interno delle bellissime sale della Rocca, vi è stata la presentazione dei nuovi responsabili di reparto, seguita poi dagli interventi da parte dell’Amministratore delegato Michele Corradi, del Presidente Marco Pome’ e del consigliere indipendente Carlo Alberto Carnevale-Maffè, che hanno presentato a tutti i dipendenti gli importanti risultati raggiunti e gli obiettivi molto ambiziosi per il futuro.

Di seguito qualche foto dell’evento.

CDA approva relazione semestrale consolidata

LA FORTE CRESCITA DI RICAVI E MARGINI TRAINA IL BUSINESS DEL GRUPPO NEL PRIMO SEMESTRE

  • Totale Ricavi consolidati: Euro 13,16 milioni, in crescita del +19,5%, rispetto a Euro 11 milioni al 30 giugno 2022
  • EBITDA: Euro 1,8 milioni (+29,5%) pari al 13,8% di EBITDA margin, rispetto a Euro 1,4 milioni pari al 12,8% di EBITDA margin del primo semestre 2022
  • EBIT: Euro 1,03 milioni (+39,4%), rispetto a Euro 740 migliaia del primo semestre 2022
  • Risultato netto di esercizio: Euro 757 migliaia (+40%), rispetto a Euro 539 migliaia del primo semestre 2022
  • Indebitamento Finanziario Netto: passivo (debito) pari a Euro 3,79 milioni, rispetto a Euro 3,13 milioni al 31 dicembre 2022

Pescarolo ed Uniti (CR), 21 settembre 2023 – Il Consiglio di Amministrazione di Lindbergh S.p.A., gruppo attivo in Italia e Francia nel settore MRO (Maintenance Repair and Operations) per l’offerta di servizi, di logistica per le reti di assistenza tecnica e nel settore del Waste Management – Circular Economy, ha esaminato e approvato in data odierna la relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2023, sottoposta a revisione contabile limitata, redatta secondo i principi contabili IAS-IFRS, e ai sensi del Regolamento Emittenti Euronext Growth Milan, ed in conformità ai principi contabili internazionali IFRS.

I dati consolidati del Gruppo Lindbergh al 30 giugno 2023 sono redatti secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS (come da delibera del 30 marzo 2022 sul passaggio ai principi contabili internazionali, cfr comunicato stampa in pari data). Gli stessi sono confrontati con i dati consolidati del Gruppo al 30 giugno 2022 redatti anch’essi secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS.

Michele Corradi, Amministratore Delegato di Lindbergh S.p.A., commenta così i risultati: “Abbiamo da sempre sostenuto e voluto perseguire una crescita sana e coerente con il nostro progetto industriale. Questi numeri dimostrano, prima ancora a noi stessi che agli altri, che siamo sulla giusta strada. L’ottima crescita organica dei nostri ricavi si accompagna ad una ancora più marcata crescita dei margini, fino al risultato netto. Questa continuerà ad essere la strada del nostro sviluppo, incentrata sull’accrescimento sostenibile del valore del Gruppo. Abbiamo progetti ambiziosi, idee chiare su come realizzarli e soprattutto un team di persone motivate e unite che giorno dopo giorno lavorano per far sì che questi progetti diventino realtà. Un grazie a tutti e avanti senza indugi in questa direzione.”

 

Leggi il comunicato stampa

Siglato il rinnovo dell’accordo di sponsorizzazione con Vanoli Basket Cremona per la stagione 2023/2024!

Lindbergh è orgogliosa di continuare a sostenere un team che ha dimostrato eccellenza e impegno in campo e nella crescita dei giovani talenti, e che incarna valori comuni alla Società come determinazione, solidarietà e dedizione.

“Crediamo fermamente nel potenziale e nella forza di questa squadra, che rappresenta con orgoglio il nostro territorio. – commenta Michele Corradi – Siamo entusiasti di continuare a essere parte integrante di questa avventura e di contribuire al successo futuro della Vanoli Basket Cremona.”

#Lindbergh #VanoliBasket #Basket #sport #sponsorship

Lindbergh S.p.A.: un’impresa di successo nel mondo della logistica

Michele Corradi, CEO e co-fondatore di Lindbergh S.p.A., racconta al QN Economia la storia e le prospettive future della Società.

Non solo una notevole espansione nell’ambito della consegna notturna delle parti di ricambio a bordo furgone, ma con le recenti acquisizioni nel settore della termoidraulica ed il piano di controllare direttamente 100 tecnici entro il 2025, Lindbergh sta perseguendo l’obiettivo ambizioso di diventare la prima realtà industriale italiana in grado di fornire servizi di assistenza tecnica nel settore termoidraulico su tutto il territorio nazionale. Questo dimostra il costante impegno dell’azienda nell’innovazione e nella crescita, evidenziato anche attraverso il continuo sviluppo di servizi complementari e l’entrata in nuovi settori grazie al know-how conseguito, posizionandosi in modo significativo nell’ambito dell’economia circolare.

Leggi l’articolo

#LindberghS.p.A. #QNEconomia #MRO #Maintenance #Repair #Operations #WasteManagement #ESG #CircularEconomy #Sustainability